AI per Data Monetization

Creare un valore circolare e trasparente dai dati ricavati con il consenso degli utenti attraverso tecnologie di AI.

Obiettivi di business
1

Massimizzare i profitti da pubblicità (Editori)

2

Abilitare nuove linee di ricavi basate sui dati (Retailer)

3

Generare uno scambio di valore trasparente per i generatori di dati (Utenti), i raccoglitori di dati (Editori) e gli acquirenti di dati (Inserzionisti)

Approfondisci casi e soluzioni DataLit, MobiLit, VoiceLit, MagPedia e Adapex

Abbiamo sviluppato un framework tecnologico di data monetization basato su Artificial Intelligence.

Consente ad Editori e Blogger di:

  • incrementare e ottimizzare la raccolta e l’analisi dei dati di prima parte relativi agli utenti registrati sulle proprietà digitali (data governance);
  • integrare i first-party data digitali con il CRM e altre fonti aziendali in un data lake appositamente sviluppato (data integration);
  • applicare modelli di machine learning di profilazione predittiva agli utenti non registrati per trasformarli, al pari degli utenti registrati, in audience pubblicitarie (data modeling);
  • massimizzare i ricavi da programmatic advertising (data activation).

I Retailer invece scelgono il nostro framework basato su AI per ottenere una nuova fonte di ricavi, monetizzando sul mercato pubblicitario i dati dell’utenza che non acquista, senza quindi cannibalizzare il loro core business.

Gli Inserzionisti pubblicitari possono raggiungere audience non convenzionali, iper-profilate grazie all’AI e con maggior propensione all’acquisto, ottenere migliori tassi di conversione, avere la massima brand safety e trasparenza.

In modo propedeutico alla successiva monetizzazione, aiutiamo gli Editori anche a creare e distribuire pubblicazioni e contenuti digitali attraverso app e smart speaker. Laddove presenti archivi cartacei, possiamo procedere alla loro digitizzazione e individuazione di contenuti sempreverdi così da arricchire intelligentemente la content inventory.

L'importanza dei Dati Alternativi

Avere accesso ai dati alternativi digitali (estratti da motori di ricerca, social, blog, forum, mappe, piattaforme di e-commerce) e a strumenti di monitoraggio basati su AI offre diversi vantaggi, tra cui:

  1. accedere ad informazioni di valore spesso non considerate dalla concorrenza
  2. ottenere dati freschi e aggiornati giornalmente al contrario dei dati tradizionali che sono generati in report tardivi già quando vengono pubblicati
  3. effettuare una verifica incrociata comparando fonti dati differenti ed indipendenti

Su AI per Data Monetization leggi anche