L'intelligenza artificiale di ByTek per il digital marketing dell'Università della Tuscia

Orientare gli studenti e promuovere l’Università della Tuscia a livello globale attraverso digital marketing e intelligenza artificiale: al via il progetto curato da ByTek (gruppo Datrix)

Il progetto, che avrà una durata di due anni, permetterà all’ateneo viterbese di incrementare la visibilità sul web, soprattutto a livello internazionale, e quindi di migliorare l’orientamento in ingresso e promuovere la ricerca e tutte le altre attività culturali e di servizio. E’ il progetto integrato, già avviato, di data-driven Digital Marketing dell’Università della Tuscia. A studiare e attivare la nuova strategia sarà ByTek (avviata e gestita tuttora da ingegneri tutti ex studenti dell’UNITUS) del gruppo Datrix specializzata in soluzioni di Intelligenza Artificiale per il marketing online. Nello specifico si utilizzerà una tecnologia proprietaria per analizzare le attività dei competitor, le ricerche online effettuate dagli utenti e i principali standard di User Experience in ambito universitario, in modo da elaborare una strategia dettagliata di orientamento degli studenti e di promozione dell’Ateneo basata sui dati. Elemento molto importante del progetto è il coinvolgimento attivo degli studenti.

È prevista infatti la costituzione di un team di lavoro composto da studenti, appositamente formati all’interno del progetto, per gestire le attività di digital marketing dell’Ateneo viterbese. A questo proposito ByTek fornirà la tecnologia di identificazione dei trend a supporto delle campagne, i sistemi di monitoraggio, oltre alla formazione specifica per la gestione delle campagne. Il monitoraggio continuo, attraverso analisi strategiche trimestrali, permetterà il miglioramento delle campagne di pubblicità. “Coinvolgere gli studenti come parte integrante del progetto è la chiave per rendere questa attività un momento di crescita e formazione reale - ha dichiarato Pierluigi Fanelli, delegato del rettore per le tecnologie digitali e i sistemi informativi dell’UNITUS.

Responsabilizzare gli studenti sulla gestione quotidiana delle campagne, sulla scrittura dei testi e su creatività e comunicazione, sarà un banco di prova oltre che un vero e proprio stage formativo finalizzato a mettere in pratica ciò che hanno studiato. Questa esperienza permetterà ai partecipanti di toccare con mano le attività del mondo del digital.” Sulla stessa linea Paolo Dello Vicario, CEO di ByTek e responsabile dell’area AI per Marketing & Sales di Datrix:

Vogliamo proporre all’Università della Tuscia un supporto strategico con una forte integrazione formativa che vada a creare una collaborazione con il nostro team di esperti e l’Ateneo. Per questo ci impegniamo a formare un gruppo di studenti provenienti da diversi corsi di laurea, come Ingegneria, Scienze della Comunicazione e Marketing, che andranno a formare un gruppo di lavoro interno per i 24 mesi di progetto.”

Il progetto prevede anche la realizzazione del nuovo portale dell’Ateneo che sarà caratterizzato da un’interfaccia di facile utilizzo anche per chi non è esperto e una nuova architettura informativa sviluppata sulla base delle ricerche degli utenti. A questo proposito è stato costituito un gruppo di lavoro con l’agenzia NP11 di Genova, specializzata nello sviluppo di siti web.

Condividi questa pagina


L'intelligenza artificiale di ByTek per il digital marketing dell'Università della Tuscia